Women, Race and Class, Angela Davis, Random House, New York, 1981

Coquelicot Mafille, Women, Race and Class, Angela Davis, Random House, New York, 1981 con disegno tratto da il dipinto di Ambrosius Benson, donna che legge libro delle ore 15.32, 2020, ricamo e stampa su carta da disegno originale, 20x30 cm

La mia ricerca artistica si muove attorno al gioco, alle dimensioni oniriche, agli spazi del linguaggio, alla Natura e alla natura delle relazioni umane. Il mio lavoro, dalla visione nomade e poetica, invita alla prospettiva della memoria e della vita quotidiana, indagando eterocronia e eterotopia, sovrapponendo e mischiando l’ordine delle cose.

Racconto momenti umani, animali e vegetali, fatti di piccole cose, di gesti e di pause, di attese e di vita, mischiati ai fatti della Storia, della politica, dell’assurdo che ne scaturisce. Esamino l’idea di identità, le sue derivazioni multiple, i suoi continui accavallamenti di percezione esistenziale, le sue sovrapposizioni intime e condivise.